Siti web a Cagliari : perché scegliere bene è importante

Agenzia web sardegna è una web agency creata da Digital Communication di Francesco Ruiu leader nella creazione siti web, lead generation e SEO on site

Siti web a Cagliari : perché scegliere bene è importante

Abbiamo fatto una ricognizione analizzando la maggior parte dei siti web a Cagliari. Siti appartenenti a piccole ma anche medie aziende che hanno una qualche attività che sfrutta la rete e le sue infinite possibilità/opportunità.

Abbiamo individuato 3 settori in particolare : logistica, B&b localizzati sulla città di Cagliari, Accessori per PC.

I risultati sono stati in qualche modo sorprendenti. 

Prima di proseguire aggiungiamo che l’analisi è stata condotta con una ricerca standard su Google Chrome utilizzando le prime keywords che possono venire in mente quando si cercando dei prodotti legati a questo tipo di attività: “trasporto merci sardegna”, “B&b a Cagliari”, “accessori PC Cagliari”.  Non tieniamo qui conto di alcuni dati, per quanto possano essere rilevanti, come traffico e frequenza di rimbalzo.

TRASPORTO MERCI IN SARDEGNA

Riguardo la prima attività è abbastanza strano non vedere alcune popolari aziende di trasporto sarde comparire subito al TOP nelle serp di ricerca: parliamo di NIEDDU (che tuttavia compare sulla mappa – anche se la visibilità di questi riquadri non salta subito all’occhio) , LUCIANU e anche TIRSO, tre big dei trasporti su gomma che tuttavia non arrivano in cima nelle ricerche sul web.

In terza posizione dopo Moby e qualche annuncio sponsorizzato troviamo in organico Adlog.it, un sito molto semplice, con qualche squilibrio di impostazione grafica, ma ricco di contenuti.

Scorrendo più in fondo alla prima pagina, dietro altri due o tre risultati (incluso un sito governativo)  troviamo finalmente il sito web che ci aspetteremo. NIEDDU ha un sito ricco di contenuti ma sicuramente non aggiornato agli ultimi standard di sicurezza e tantomeno GDPR compliant. Andrebbe rivisto e ampliato e, con pochi, ma attenti accorgimenti, si potrebbe farlo balzare in avanti anche grazie alla popolarità del servizio offerto.  Il nostro voto è 5 -.

Ancora più triste la situazione per il sito web di LUCIANU, un altro big del trasporto merci con sede ad Olbia. Nonostante un sito ben fatto, non vi è traccia nelle prime 5 (sic!) pagine con una ricerca semplice come quella riportata sopra. Il sito appare molto professionale ma non funzionale come dovrebbe, difettando di un modulo di contatto evidente fin dalla Home Page.  La scarsa presenza sul web indica chiaramente una scarsa attenzione per il lato SEO che, in mancanza di una strategia SEM adeguata, diventa fondamentale per ottenere qualcosa di più di una bella immagine da appicicare sul web. Il nostro voto è 5.

Nemmeno Tirso infine compare nelle prime pagine di ricerca sul web. Un sito abbastanza datato (CMS) e scarsa rilevaza per la gestione cookie (da aggiornare sicuramente) e nessun riferimento diretto o indiretto alla gestione della privacy GDPR compliant. Manca anche in questo caso un modulo di contatto nella prima pagina. Il sito è abbastanza veloce, così come i suoi cloni che tuttavia duplicano i contenuti assecondando una vecchia strategia SEO ormai superata da anni. Il nostro voto è 5.

B&B a CAGLIARI

La seconda ricerca ci porta sicuramente dei risultati più scontati. In prima posizione troviamo l’onnipresente Booking. Difficile fare meglio di questo gigante della locazione, ormai una presenza fissa in quasi tutte le ricerce che riguardano viaggi e alloggi. Tralasciamo qui l’analisi di tutti i vari siti web aggregatori dei quali ormai conosciamo vita morte e miracoli (strano tuttavia che non compaiano nella ricerca big come Wimdu o Airbnb) e passiamo direttamente al primo B&b di Cagliari che compare come indipendente nelle ricerche: Cagliari Novecento.

Il sito in questione presenta l’indubbio vantaggio di essere multilingua, perfetto per chi effettua ricerca su altri browser localizzati.  La cura per il SEO in questo caso è abbastanza evidente: proprio in virtù di questa attenzione, Cagliari Novecento, va a posizionarsi nella prima pagina di ricerca (sebbene come ultimo risultato in fondo alla pagina). Vista la concorrenza, difficilmente si potrebbe fare di meglio in questo caso. Gli unici appunti che si possono portare al sito è la mancanza di un banner cookie iniziale e la presenza invece di una informativa privacy piuttosto approssimativa. Inoltre vorremmo segnalare una qualità piuttosto bassa delle fotografie e una qualità generale non troppo accattivante.  Voto 6 .

ACCESSORI PC A CAGLIARI

Probabilmente questa, fra le tante, è la  ricerca che ci ha stupito di più fra tutte. Parliamo di una SERP del tutto inattesa con primo in classifica un sito che, a vederlo così, si direbbe nato agli inizi del XXI secolo. E probabilmente è proprio l’età il suo vero punto di forza. PC Village è un sito  vecchio, senza alcuna cura per i dettagli, foto pessime e privo di riferimenti legali a norma.  Un lavoro solido ma artigianale che oggi non rispecchia le normali regole di usabilità che tutti conosciamo.

Si direbbe quasi che, per un colpo di fortuna, si sia ritrovato lì in alto senza alcuna reale qualità. La mole enorme di contenuto è il suo punto di forza e lo spinge in alto nelle ricerche locali.

Ad ogni modo, il suo punto più debole è proprio quello dell’affidabilità. Il suo aspetto, il suo logo, non induce un acquirente (con un minimo di esperienza di acquisti online) ad inserire qualsiasi dato personale su questo sito web. Doppio voto in questo caso: 8  per il SEO – 3 per l’Aspetto e cura dei dettagli. Un vero peccato viste le potenzialità  soprattutto se consideriamo che riesce a tenere dietro altri siti fatti veramente meglio come quello di A.D.P. Informatica. 

 

CONCLUSIONI

Quanto è importante avere qualcuno che curi a  modo il proprio sito web. Possiamo paragonarlo qui ad un giardino francese. Bello, simmetrico, curato. Anche questo, tuttavia, può trasformarsi in un terreno incolto se non viene gestito da professionisti che sappiamo bene quale attività si sta svolgendo e quale siano i risultati di alcune scelte. A tutto questo si aggiunge un ulteriore aspetto, ovvero quello dell’aspetto e dell’usabilità, spesso fattori sottovaluti o troppo sacrificati ma che oggi rivestono un ruolo fondamentale. Avere un sito usabile e nel ottimizzato in ottica SEO, significa avere un cannone putato sulle SERP di ricerca, pronto a far esplodere il nostro sito e a mandarlo in orbita. Se, a questo punto, volete saperne di più, non dovete fare altro che contattarmi.

 

 

Tags: , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *